Notizie Giuridiche

Le ultime 15 notizie giuridiche pubblicate su studiocataldi.it
  1. di Valeria Zeppilli – Con parere numero 86 del 21 dicembre 2018, il CNF ha affermato che il giudice di pace non può essere iscritto di diritto nell'albo degli avvocati, così spazzando via i dubbi in proposito sollevati dal consiglio dell'ordine degli avvocati di Parma. Tuttavia, la Cassazione, poco tempo fa, aveva assunto una posizione diversa, ritenendo ammissibile l'iscrizione (la vicenda riguarda i vicepretori onorari) ove preceduta dal rilascio da parte della corte d'appello di appartenenza di un attestato contenente una valutazione sull'idoneità di tali soggetti all'esercizio della professione forense. Facciamo chiarezza: Albo avvocati, previo attestato di capacitàPer i Gdp non bastano 18 anniEccezioni tassativeAlbo avvocati, previo attestato di capacità[Torna su] La Corte di c...
  2. di Valeria Zeppilli – La necessità, come ogni anno, di aggiornare le tabelle per la liquidazione del danno in ragione della rivalutazione Istat, ha portato il Tribunale di Roma a redigere un documento ufficiale che rappresenti, in materia, una sorta di manifesto capitolino. Nonostante gli orientamenti della Corte di cassazione, che in più occasioni ha fatto riferimento alle tabelle Milanesi, il Tribunale di Roma ha infatti spesso ritenuto di non poter applicare tale parametro, ma di doversene discostare. Ora, la sua posizione è stata ampiamente chiarita nel nuovo documento formale, che qui sotto si allega. Danno biologico permanente più elevatoAltre novità delle tabelle di RomaIl compendioDanno biologico permanente più elevato[Torna su] Con le nuove tabelle, innanzitutto, il valore...
  3. di Gabriella Lax – Invece di favorire i cittadini genera problemi e produce incertezze. Sarà per questo che la burocrazia italiana si è classificata come la peggiore dell'Europa.Burocrazia in Europa, Italia maglia nera Tra i Paesi dell'eurozona c'è solo la Grecia ad essere messa peggio del nostro Paese quanto a burocrazia. Accanto la Slovacchia. In testa abbiamo invece Finlandia, i Paesi Bassi e il Lussemburgo. Il report emerge dai dati della stesura dell'indice europeo sulla qualità dei servizi offerti dagli uffici pubblici dei 19 paesi che utilizzano la moneta unica. L'elaborazione è riferita al 2017, ed è stata realizzata dalla Cgia su dati della Commissione europea. Secondo il coordinatore dell'Ufficio studi, Paolo Zabeo, quando si parla della nostra P.A. non si deve cadere nel...
  4. di Lucia Izzo - Il superticket sanitario è tornato a far parlare di sé negli ultimi tempi, soprattutto a seguito dell'approvazione della manovra di bilancio che, nonostante le promesse in tal senso, non ne ha disposto l'abolizione a causa, sembrerebbe, degli ingenti fondi necessari. Ma la partita non è ancora chiusa, secondo quanto annunciato dal ministro della Salute, Giulia Grillo, l'abolizione del superticket rimane una delle priorità dell'esecutivo. Nell'attesa del futuro addio, vediamo cos'è, a quanto ammonta e chi è tenuto a pagare il cosiddetto superticket: Cos'è il superticket sanitarioSuperticket, dove è applicatoEsenzioni dal pagamento del superticketSuperticket: verso l'abrogazione?Superticket: il mini-fondo per l'abbattimentoCos'è il superticket sanitario[Torna su]Il superticke...
  5. di Gabriella Lax – Il 2019 si preannuncia come un anno fruttuoso dal punto di vista dell'arrivo di nuovo personale per Gruppo Fs-Anas. Ferrovia, in arrivo 4000 nuove assunzioni E' stato l'amministratore delegato del Gruppo, Gianfranco Battisti che, al termine della "Giornata del cantoniere" ha dato l'annuncio: nel 2019 saranno assunti 4.500 dipendenti. Un numero che è dato dalla somma di 4mila nuovi assunti nelle Ferrovie ungono circa 500 in Anas. «Quasi tutte le assunzioni – ha evidenziato l'ad - saranno nei processi operativi. Sarà un bello stimolo per l'economia del Paese. Diamo un segnale molto forte di presenza sul campo». Assunzioni Fs, le figure richieste Prosegue dunque il piano che ha come obiettivi il reclutamento e il ricambio generazionale del Gruppo Ferrovie dello S...
  6. di Annamaria Villafrate - Scade oggi l'Isee richiesto dai soggetti interessati nel 2018. Dal 2019 però è prevista una novità. La nuova scadenza dell'Isee sarà infatti il 31 agosto 2019, data a cui è collegato un altro cambiamento, ovvero il modello precompilato Isee, che in sostanza è la Dichiarazione Sostitutiva Unica precompilata, obbligatoria dal primo settembre 2019 in virtù del decreto milleproroghe. Isee: a cosa serve L'Isee è l'indicatore della situazione economica equivalente e può essere richiesto da tutti i cittadini che vogliono accedere alle prestazioni sociali agevolate (reddito di cittadinanza, assegno di maternità, bonus bebè, contributo per l'affitto, bonus gas, energia elettrica e acqua, carta REI, carta famiglia, assegni familiari). Per procedere al calcolo Isee è...
  7. di Valeria Zeppilli – Il Giudice di Pace di Frosinone, nella sentenza numero 1318/2018 che qui sotto si allega, ha affrontato due importanti questioni in materia di opposizioni ex art. 615 c.p.c. avverso cartella esattoriale, che hanno portato all'accoglimento delle ragioni di un cittadino difeso dall'Avv. Roberto Iacovacci e che meritano di essere approfondite. La legittimazione passiva è dell'autorità amministrativa Innanzitutto, il Giudice di Pace ha rigettato l'eccezione di inammissibilità della domanda per mancata notifica della citazione all'Avvocatura dello Stato, proposta dalla Prefettura di Lucca, convenuta in giudizio. Per il Giudice, infatti, la legittimazione passiva, in giudizi come quello conclusosi con la sentenza in commento, è dell'autorità amministrativa, che è dota...
  8. di Gabriella Lax – Meno soldi ai partiti. Ci pensa la nota stampa n. 6 dell'11 gennaio scorso del MEF ad annunciare la pubblicazione sul sito del Dipartimento delle Finanze i dati relativi alla scelta dei contribuenti sul 2 per mille dell'Irpef ai partiti politici, riferiti alle dichiarazioni dei redditi del 2018 (anno di imposta 2017). Due per mille, gli italiani scelgono di dare meno soldi ai partiti politici Il report racconta di un calo del 7,6% delle donazione del 2 per mille ai partiti politici. In termini pratici meno di 3 contribuenti su 100 hanno destinato il 2 per mille della propria Irpef per sostenere le organizzazioni politiche. In tutto un bottino di 14,1 mln ai beneficiari da 1.089.817 contribuenti che con la dichiarazione 2018 (anno di imposta 2017) hanno deciso di...
  9. di Gabriella Lax – I contratti di lavoro dei rider avranno presto una regolamentazione. E' il ministero del Lavoro ad annunciarlo in una nota dove si afferma che è stata: «definita la norma che regolerà il contratto di lavoro dei moderni ciclofattorini». Leggi anche Questione riders: più tutele entro il 2018 Rider, i contenuti del contratto «L'Italia si prepara ad essere la prima nazione europea a normare questa professione» specifica il comunicato, mentre i tecnici hanno chiesto ancora qualche giorno di tempo per poter rispondere a tutte le esigenze. Quella dei ciclofattorini era una tematica che da tempo esigeva delle risposte. Le nuove norme potrebbero trovare spazio nel decreto per quota 100 e reddito di cittadinanza. Tra i contenuti indispensabili troviamo il compenso...
  10. di Gabriella Lax – Sono pronti 613 posti per il servizio civile universale. La notizia del bando è stata pubblicata sul sito della presidenza del consiglio dei ministri.Servizio civile, pronto il bando straordinario per 613 volontari Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il bando straordinario per la selezione di 613 volontari da utilizzare nell'attuazione di quindici progetti presentati e finanziati dal Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione del Ministero dell'Interno. La domanda, una sola, dovrà essere indirizzata al Ministero dell'Interno oppure alla Prefettura sede del progetto scelto, entro il 30 gennaio 2019. Per altre informazioni e per i moduli di presentazione delle domande bast...